Nei mesi estivi, da sempre considerati magici, le donne raccoglievano erbe con cui dare cura o preparare filtri d’amore, ma erano anche i mesi in cui partivano le “navi delle spose” verso il Sud America. In settembre, quando “è tempo di migrare”, per chiudere il cerchio ascolteremo le voci del migrare al femminile attuale…

Ore 19.30 Aperitivo Flower Bar  Human Rights Nights – Djset Dazibao Conex
Ore 21.00 Concerto Musica Migrante: rotte al femminile di antichi popoli, con: Coro Artemisia – Laives (BZ)  | Coro Farthan – Marzabotto (BO)