Presentazione del libro Dieci storie quasi vere

h 18.00

Centro delle Donne/Biblioteca Italiana delle Donne

L’8 luglio 2021, alle ore 18, la scrittrice Daniela Gambaro presenterà il suo libro Dieci storie quasi vere (Nutrimenti, 2020), vincitore del Premio Campiello Opera prima 2021. L’autrice è anche stata finalista al Premio Calvino, con menzione speciale della giuria e nella long list del Premio Fenoglio.

La motivazione, letta dal Presidente della Giuria dei Letterati, Walter Veltroni, riconosce a Dieci storie quasi vere il merito di aver raccontato “una quotidianità che si affaccia in situazioni consuete, nelle quali a segnare lo stacco è la tipologia dei rapporti familiari e soprattutto delle maternità, ora felici, ora sofferenti, ora mancate. Ed è la magia della scrittura di Daniela Gambaro a tradurle in ‘storie quasi vere’, accompagnando con tono lieve e delicato quello scarto del vivere che mette improvvisamente a nudo un’esistenza. Una scrittura che si fa partecipe, senza mai abdicare al rigore nel modulare gli accenti di commozione, malinconia, anche ironia propri di ciascuna delle dieci storie”.

Un posto fresco e nascosto, dove vanno a finire tutti i palloni e i segreti d’infanzia. La ricerca di una tartaruga nel giardino di una famiglia pronta al trasloco. Un bambino che col primo sorriso sceglie a chi assomiglierà da grande. Un altro bambino nato così piccolo che sua mamma sogna le verrà ricucito nella pancia, fino a diventare maturo. Una donna che dimentica la figlia in automobile e va al lavoro, e non sa che le tartarughe piangono. Una babysitter che mangia solo pollo fritto, vuole diventare suora e dimentica il gas acceso, così disastrosa da essere tenera. Una stanza in più, dove di certo non può dormire un figlio, che nasconde qualcosa di pesante, qualcosa destinato forse a far crollare la casa intera. Due genitori che usano un inglese d’invenzione per parlare tra grandi e non farsi capire dai bambini. Una madre che ha perso un figlio e non si accontenta della logica e del buon senso, della matematica e della vita. E poi, una bambina luminosa, che attira le zanzare e non può mangiare i popcorn al cinema. Dieci storie possibili, dieci sguardi sul quotidiano di famiglie, coppie, madri, bambini.

(estratto preso dalla descrizione del volume)

Parleranno con l’autrice:

Anna Pramstrahler (Biblioteca Italiana delle Donne)

e Chiara Boschiero (Biografilm Festival)