Musica Migrante: rotte al femminile di antichi popoli

h 19.30

Centro delle donne

Nei mesi estivi, da sempre considerati magici, le donne raccoglievano erbe con cui dare cura o preparare filtri d’amore, ma erano anche i mesi in cui partivano le “navi delle spose” verso il Sud America. In settembre, quando “è tempo di migrare”, per chiudere il cerchio ascolteremo le voci del migrare al femminile attuale…

Ore 19.30 Aperitivo Flower Bar  Human Rights Nights – Djset Dazibao Conex
Ore 21.00 Concerto Musica Migrante: rotte al femminile di antichi popoli, con: Coro Artemisia – Laives (BZ)  | Coro Farthan – Marzabotto (BO)

Rassegna: Mali d'amore e altre stregonerie sulle rotte di antichi popoli

Nel Chiostro di Santa Cristina della Fondazza, grazie alla collaborazione tra Associazione Orlando e il Coro Farthan di Marzabotto, prenderà il via un Trittico Vocale/Strumentale tutto al femminile a partire dal mese femminino ancestrale per eccellenza: il giugno della notte di San Giovanni e della cura rituale alle Tarantate.

In questo mese, da sempre considerato magico, le donne raccoglievano erbe con cui dare cura o preparare filtri d’amore, ma era anche il mese in cui partivano le “Navi delle Spose” verso il Sud America. In settembre invece, quando “è tempo di migrare”, per chiudere il cerchio ascolteremo le voci del migrare al femminile attuale…